Miscellaneous Collins Radios


click here for english version

 

 
King Hussein from Jordania

Anche Sua Altezza Reale Rè Hussein di Giordania, ( radioamatore con il nominativo JY 1)
usava apparati radio Collins. In questa fotografia lo vediamo con un ricevitore 651S-1, nuovo di zecca!!!

 

 

Questa è la mia collezione di riviste Signal (riviste della Collins Radio Company, in tiratura limitata, solo per gli "adetti ai lavori")
 

Ecco le due sale radio di Trapani-Radio,
con alcuni ricevitori Collins 651S-1


    

Dott. Piero Pusone (I1-PP): un distributore Collins di rara grandezza.
di Lino Esposito (Swl: I1-3152/Ge)

Percorrendo Via Orlando, nell'elegante e tranquillo quartiere residenziale, di Genova, chiamato Albaro, nelle giornate di primavera, ci si sente subito avvolti dai profumi di Gelsomino e di Glicini, si ode il delicato cinguettio degli uccellini, e, talvolta si avverte una leggera brezza marina.
Quando la strada, salendo, si fà più stretta, sembra quasi che s'impreziosisca, subito alla prima curva, al numero 24, troviamo Villa Barbara, elegante ed ordinata; qui per decenni ebbe sede la ditta Standard Elettronica Italiana del Dott.Piero Pusone (radioamatore con il nominativo I1-PP) che fu un grande distributore di apparati radio Collins, sia civili che militari.
Fornì, per molti anni, oltre che i numerosi radioamatori anche enti governativi, ministeri, e militari.

Da testimonianze di alcuni radioamatori anziani, che si recarono presso il suo ufficio, non solo vi erano tutti i modelli di apparati radio per radioamatori, ma anche schiere di ricevitori Collins R 390 A e R 392, destinati all'esercito ed altri corpi.
Degna di nota fu anche la fornitura di decine di ricevitori Collins 51s-1 e 651s-1 alla stazione radio costiera di Genoa-Radio( Icb).

Il Dott. Pusone era alto, robusto, affabile, gentile e coscente di rappresentare una grandiosa e leggendaria industria come la Collins Radio Company.  Qualche volta faceva vedere la sua stazione radio, ad appassionati radioamatori, sopra il suo ufficio, vi era una stanza con un grande mobile, a due piani, di cui quello superiore in cristallo,ove vi erano alloggiate due Linee S Collins complete oltre ad altri numerosi accessori.
Sul tetto della sua villa, vi era un traliccio con alcune antenne direttive.
Per decenni , si vide su numerose riviste per radioamatori,le pubblicità della Stelit.

Concludendo, si può con sicurezza affermare, che il Dott.Pusone fù un distributore di rara grandezza, il più grande d'Europa, per una industria grandiosa e leggendaria come la Collins Radio Company, che tenne una leadership incontrastata, nel mondo per oltre 50 anni.
 

Quì sopra potete vedere una pubblicità della Collins , che la Stelit del Dott. Pusone faceva pubblicare su alcune riviste. In questo caso si tratta di Radio Rivista ( organo ufficiale dell' Associazione Radioamatori Italiani ) del mese di Gennaio del 1981.
 

Roma-Radio(Iar) Anni '70
Sale radio con ricevitori Collins 51S-1.


Le fotografie che vedete sono una cortesia del Sig.Natale Pappalardo, operatore radiotelegrafista e radioamatore con il nominativo Iz0-DDD.

 
Apparecchiature radio Collins nella cinematografia
di Lino Esposito (Swl: I1-3152/Ge)

Chissà quante volte vedendo un film, al cinema o in televisione, abbiamo notato un oggetto, colto un particolare, che ci ha fatto ricordare un qualcosa.... , della nostra vita, o della vita di altre persone....
E' logico ed ovvio, che nel campo degli apparati radio chi è " un'addetto ai lavori" : un tecnico, un radioamatore, un operatore radio, ecc è notevolmente facilitato nel notarli.

A partire dai primi anni 50, fino a quasi alla fine degli anni 90, nel vasto repertorio di film per il cinema e per la televisione, si possono vedere numerosi esempi di uso di apparati radio della Collins Radio Company.
Ci sono stati alcuni registi che con i loro staff, hanno avuto attenzione a certi particolari.
Ad esempio, il grande regista Francis Ford Coppola, nel film Apocalypse Now, oltre a descrivere magistralmente la personalità e la psicologia dei vari personaggi, è stato attento, ha usato adirittura la valigia Collins CC 2, ( fabbricata dalla Samsonite per la Collins Radio Company) che al suo interno conteneva il Ricetrasmettitore Collins KWM2-A, il microfono Collins MM-1, ed altri accessori.
In una scena del film, quando la motovedetta PBR ( U.S.-Navy), con a bordo il Tenente Willard(Martin Sheen), in navigazione sul fiume Nhung alla ricerca del Colonello Kurtz(Marlon Brando), viene presa d'assalto da un gruppo di soldati americani in cerca di aiuto, in questa scena un'occhio più attento può scorgere uno dei soldati che porta con sè una valigia Collins CC 2.
Questo è un particolare che non è stato inventato, è realta...è storia!
Infatti nella guerra del Vietnam è stato fatto un largo uso di valigie Collins CC-2 e relativi apparati radio Collins.
In un'altra scena sempre del film Apocalypse Now, quando dentro una rulote, il Tenente Willard, riceve l'ordine, dai suoi superiori, di eliminare il Colonello Kurtz, si vede accanto ad un divano un Ricetrasmettitore Collins KWM-2A.

In alcuni film di 007, si possono scorgere apparati radio Collins, e anche le note antenne Vhf a pinna di squalo installate su numerosi aerei. Nel film Rambo 2, si potrà notare un ricevitore Collins R-388.
Nella serie di telefilm Mission Impossible ( Usa 1966-1972) il Ricetrasmettitore Collins KWM-2A, è addirittura in bella vista nella sigla iniziale di un episodio. E così il altre numerose pellicole sia per il cinema che per la televisione.

Ora concludendo, e tornando ai giorni d'oggi, la Collins Radio Company è una divisione della Rockwell, che produce apparati radio e strumentazione e sistemi per aerei, che usando un termine americano, si chiama avionica.
Ogni giorno, milioni di persone viaggiano per il mondo sicure a bordo di aerei anche grazie all'alta tecnologia Collins. Infatti, numerosi apparati radio e certa strumentazione di volo fu brevetta da Arthur Andrew Collins ed i suoi ingenieri, ed altri sistemi elettronici, furono migliorati o addirittura riprogettati.

Lino Esposito

 

 

Questa è la mia collezione di certificati azionari d'epoca della Collins Radio Company.
Particolarmente degno di nota e quello al centro, color seppia, degli anni '50.

Collins Column

In questa fotografia qui sopra, potete vedere alcuni numeri della piccola rivista mensile Collins Column,
creata dai dipendenti della Collins Radio Company, per sostenere il morale dei dipendenti che prestavano
il servizio militare nella seconda guerra mondiale.

  

Home Page About Me
My Poems
What's a Hobby
The 70s and 80s at the Discothèque in Genoa
Genoa Radio Genova Radio 1950's-1960's 1950's-1960's Collins advertising
Collins Amateur Equipment used in wars
About Arthur Collins

Miscellaneous Collins Radios
Collins Antennas
Awards Received
Links Contacts & Guestbook

Consulta la Privacy Policy del sito

 

I loghi della Collins Radio sono marchio registrato e sono di proprietà della Rockwell-Collins U.S.A.,
non è inteso violare il copyright.